Sabato 26 novembre 2022

Nuova procedura contributi eventi calamitosi Novembre 2019

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Mercoledì 16 Novembre 2022

Nuova procedura di richiesta contributo per gli eventi calamitosi del 2019, rivolta esclusivamente a privati e titolati di attività economiche e produttive che avevano già presentato richiesta tramite i moduli B1 e C1 di richiesta contributo.

Il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ai sensi di quanto stabilito dall'articolo 1, comma 448, della legge 234 del 30 dicembre 2021, ha adottato l'ordinanza 932 del 13 ottobre 2022 del Capo del Dipartimento della Protezione civile (Ocdpc 932/2022) pubblicata in Gazzetta Ufficiale 248 del 22 ottobre 2022 con la quale sono state approvate le modalità attuative per il riconoscimento dei contributi in relazione ai danni subiti dai soggetti privati e dalle attività economiche e produttive in conseguenza all'evento calamitoso occorso il 2 dicembre 2019

Privati cittadini

Per quanto riguarda i privati cittadini, secondo quanto previsto dalla Delibera della Giunta Regionale nr. 1218 del 21/10/2022, la documentazione dovrà essere presentata con le seguenti modalità:

- a mano presso l'Ufficio Protocollo;

- per posta elettronica certificata PEC all'indirizzo amministrazione@pec.comune.serravalle-pistoiese.pt.it 

- per raccomandata A/R a UO patrimonio, Servizi Manutentivi e Protezione Civile - Comune di Serravalle Pistoiese, Via Gabribaldi 54.

Farà fede la data del timbro dell’ufficio postale o dell’invio della posta certificata.

Il termine per la presentazione della documentazione, sarà quindi alle ore 23.59 del 1 dicembre 2022.

Si specifica quanto segue:

- i cittadini che non hanno ricevuto alcun importo per l'immediato sostegno, posso partecipare alla presente procedura e potranno ricevere al massimo, un contributo pari all'80% del minor valore da quanto dichiarato nel modello B1 e la relativa perizia asseverata da allegare alla richiesta;

- i cittadini che hanno ricevuto l'importo per l'immediato sostegno (da considerarsi per l'intero importo spettante e non quanto al momento liquidato) per un importo pari all'80% di quanto dichiarato nel modello B1, sono esclusi dalla presente procedura;

- i cittadini che hanno ricevuto l'immediato sostegno per un importo inferiore all'80% di quanto dichiarato nel modello B1, possono partecipare alla presente procedura, ma l'importo precedentemente ricevuto sarà considerato come acconto sull'importo massimo erogabile (80% del minor valore di quanto dichiarato nel modello B1 e la relativa perizia asseverata da allegare alla richiesta).

Si ricorda inoltre, che nella fase successiva della presente procedura, gli importi dichiarati, dovranno essere comprovati da documentazione fiscale, regolarmente quietanzata.

 

Attività economiche e produttive

Per quanto riguarda invece le attività economiche e produttive, potranno presentare domanda solamente quelli individuati nell'allegato E del Decreto dirigenziale della Regione Toscana n.22241 del 11-11-2022, cioè coloro che in sostanza avevano già presentato a suo tempo la Scheda di segnalazione danni (modello C1). Le domande di contributo dovranno essere trasmesse a Sviluppo Toscana all’indirizzo PEC asa-controlli@cert.sviluppo.toscana.it entro le ore 16,00 del 27/12/2022.

Ufficio di riferimento: 

UO Patrimonio e Servizi Manutentivi

Indirizzo: 

Via Vecchia Provinciale Lucchese, 23 Stazione Masotti

Orario: 

Serravalle Pistoiese
Martedì: 08.30-13.00 ; 15.00-17.00
Giovedì: 8.30-13.00

Telefono: 
0573 917302
Fax: 
0573 918081
Responsabile: 
Istruttore Tecnico Geometra
Simone Tosi
Telefono:
0573 917307