Sabato 15 maggio 2021

Bonus per Disagio Fisico

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Lunedì 11 Gennaio 2021

I cittadini in gravi condizioni di salute, che usano apparecchiature medico-terapeutiche necessarie per l’esistenza in vita alimentate a energia elettrica, possono richiedere un bonus sotto forma di sconto applicato alle bollette dell’energia elettrica per l’utenza domestica. Lo sconto sarà applicato senza interruzioni fino a quando si usano le apparecchiature.
Il bonus energia per l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali non va quindi rinnovato. Nel momento in cui non è più necessario l’uso delle apparecchiature, il cittadino deve comunicarlo al proprio distributore di energia.
Per richiedere il bonus per disagio fisico non è necessario presentare l’attestazione I.S.E.E.

Quanto vale il bonus
Sono previste tre tipologie di bonus per disagio fisico, da assegnarsi in base ai consumi ed al numero di macchinari utilizzati, così come indicati nella certificazione che va allegata alla domanda, in modo da tenere conto delle specifiche necessità ed esigenze dei malati.
L’assegnazione ad una delle 3 fasce viene calcolata dal sistema informatico che gestisce le agevolazioni. Il valore del bonus per il disagio fisico può essere calcolato utilizzando questo applicativo di simulazione.
http://www.sgatedemo.anci.it/sgate-web/simulatore/flows/simulatoreCodiceAgevolazione.htm?execution=e1s1
La domanda può essere fatta in qualsiasi momento dell'anno.

Cosa occorre
L'interessato dovrà:

  • compilare modulo B in tutte le sue parti;
  • allegare la fotocopia del documento di identità dell’intestatario della fornitura elettrica;
  • allegare la fotocopia della bolletta (importante perché contiene il codice POD);
  • allegare il certificato ATS, che specifica il tipo di apparecchiature elettromedicali e per quanto tempo al giorno vengono utilizzate, l’indirizzo presso il quale le apparecchiature sono installate, la data a partire dalla quale si utilizzano le apparecchiature elettromedicali;
  • in caso di delega, compilare l’atto di delega, e consegnare la fotocopia della carta d’identità e il codice fiscale del delegato.

Per la richiesta del bonus, non è possibile utilizzare altre forme di certificazione delle situazioni invalidanti, quali ad esempio i certificati di invalidità civile.
Attenzione!
·         Se variano le apparecchiature elettromedicali, è possibile consegnare una domanda di variazione dell’utilizzo, indicando le apparecchiature in più che vengono usate.
·         Se avete ottenuto il bonus e nel frattempo avete cambiato residenza (e quindi contratto di fornitura), dovete presentare la domanda di variazione di fornitura – allegato VF.

Ufficio di riferimento: 

Pubblica Istruzione e Servizi Sociali

Indirizzo: 

Piazza Gramsci 10, Casalguidi - Palazzo Comunale

Orario: 

Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 13.00
Il Martedi pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00

Responsabile: 
Funzionario e Vicesegretario
Paolo Ricci
Telefono:
0573 917215