Lunedì 11 dicembre 2017

Passaporto

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF

DAL GIUGNO 2014 SONO STATI MODIFICATI I COSTI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO: è stato introdotto un contributo amministrativo di € 73,50 per il rilascio del passaporto che si aggiunge al costo del libretto di € 42,50, ma è stata abolita la tassa annuale. Il passaporto ha validità decennale ed è rilasciato ai cittadini italiani.
Alla scadenza, il documento non può essere rinnovato, ma deve essere emesso un nuovo passaporto. Dal 2010 è rilasciato un nuovo modello di passaporto elettronico costituito da un libretto di 48 pagine, dotato di microchip in copertina e contenente i dati anagrafici, la foto, la firma digitalizzata e le impronte del titolare.
NON DEVONO DEPOSITARE LA FIRMA:
1) minori di anni 12;
2) persone analfabete (previa acquisizione di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà);
3) persone affetta da infermità fisica evidente o certificata da documentazione medica che impedisca l'apposizione della firma: in questi casi sarà inserita la dicitura 'esente' anche in lingua francese e inglese.
DAL 27 GIUGNO 2012 I MINORI POSSONO ESPATRIARE ESCLUSIVAMENTE SE SONO IN POSSESSO DI UN PASSAPORTO INDIVIDUALE: non è più possibile richiedere l'iscrizione del minore sul passaporto del genitore.
Il PASSAPORTO SU CUI ERANO ISCRITTI I MINORI RESTA VALIDO ESCLUSIVAMENTE PER IL TITOLARE FINO ALLA SUA NATURALE SCADENZA, MA NON PER IL MINORE.

Per il RILASCIO del passaporto occorrono:
- un documento di riconoscimento valido ( si suggerisce di portare anche una fotocopia dello stesso);
- n°2 foto tessera recenti ed identiche (vedi esempi di fotografie);
- la ricevuta di versamento sul c.c. postale n. 67422808 intestato al "Ministero dell'Economia e della Finanza - Dipartimento Tesoro", di € 42,50; indicare come causale: "importo per rilascio passaporto elettronico" (si consiglia di usare i bollettini precompilati dagli uffici postali): il versamento deve essere eseguito a nome del minore;
- un contrassegno telematico da € 73,50 per passaporti (si acquista presso tabacchi e ricevitorie) che ha una validità di 365 giorni a decorrere dalla data di rilascio del passaporto per tutti i passaporti da rilasciare dal 24/6/2014 in poi: chi avesse già acquistato il contrassegno dell'importo di € 40.29 dovrà integrarlo con un ulteriore contrassegno di € 33,21.
- l'assenso dell'altro genitore, in caso di cittadini che hanno figli minori (sia coniugati che separati, divorziati, conviventi o genitori di figli nati fuori del matrimonio). L'assenso può essere prestato con atto autonomo al momento della richiesta del passaporto o in sede di separazione. Se il genitore è impossibilito a presentarsi per rendere la dichiarazione di assenso, il richiedente il passaporto potrà allegare la dichiarazione scritta di assenso corredata della copia del documento di identità. Nel caso in cui non sia possibile ottenere il consenso dell'altro genitore è necessaria l'autorizzazione del giudice tutelare;
- la denuncia, in caso di smarrimento o furto, ed il vecchio passaporto in caso di deterioramento o scadenza di validità.

Presso l'Ufficio Anagrafe del Comune sono disponibili i moduli per la richiesta del documento ed è possibile espletare le formalità relative all'autenticazione delle fotografie: successivamente il richiedente dovrà recarsi agli uffici della Questura di Pistoia per depositare la firma e le impronte che saranno, poi, trasferite sul documento.

Passaporto per minori

Dal 27/06/2012 anche i minori di anni 18 devono essere dotati di proprio passaporto individuale: a partire da tale data, i minori non potranno più espatriare essendo iscritti sul passaporto dei genitori.

Per il RILASCIO del passaporto occorrono:
- un documento di riconoscimento valido ( si suggerisce di portare anche una fotocopia dello stesso);
- n°2 foto tessera recenti ed identiche (vedi esempi di fotografie);
-la ricevuta di versamento esclusivamente sul c.c. postale n. 67422808 intestato al "Ministero dell'Economia e della Finanza - Dipartimento Tesoro", di € 42,50; indicare come causale: "importo per rilascio passaporto elettronico" ;
- un contrassegno telematico da € 73,50 per passaporti (si acquista presso tabacchi e ricevitorie) che ha una validità di 365 giorni a decorrere dalla data di rilascio del passaporto per tutti i passaporti da rilasciare dal 24/6/2014 in poi: chi avesse già acquistato il contrassegno dell'importo di € 40,29 dovrà integrarlo con un ulteriore contrassegno di € 33,21.
- l'assenso di entrambi i genitori (sia se coniugati che separati, divorziati, conviventi o genitori di figli nati fuori del matrimonio).L'assenso può essere prestato con atto autonomo al momento della richiesta del passaporto o in sede di separazione. Se il genitore è impossibilito a presentarsi per rendere la dichiarazione di assenso, il richiedente il passaporto potrà allegare la dichiarazione scritta di assenso corredata della copia del documento di identità, se il genitore è cittadino italiano o dell'UE. Se è cittadino extra UE residente all'estero, al dichiarazione deve essere rilasciato all'Ambasciata italiana. Nel caso in cui non sia possibile ottenere il consenso dell'altro genitore è necessaria l'autorizzazione del giudice tutelare;
- la denuncia, in caso di smarrimento o furto, ed il vecchio passaporto in caso di deterioramento o scadenza di validità.
Il passaporto per i minori ha validità di :
- 3 anni per i minori da 0 a 3 anni;
- 5 anni per i minori dai 3 ai 18 anni.
I minori di anni 12 non devono depositare la firma digitalizzata.
Sul passaporto del minore può essere inserita la dichiarazione di accompagnamento.