Martedì 19 marzo 2019

Alfredo Martini, l’addio commosso di Serravalle Pistoiese al suo concittadino onorario

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Martedì 26 Agosto 2014
Ballerini e Martini

Con profonda commozione abbiamo appreso della scomparsa del “grande” Alfredo Martini, al quale il Consiglio Comunale di Serravalle Pistoiese, il 21 dicembre 2010, aveva conferito la cittadinanza onoraria, per gli alti meriti umani e sportivi avuti in una lunghissima carriera nel mondo del ciclismo, prima come corridore e dopo come dirigente sportivo.

 
“Alfredo Martini è stato un uomo profondamente saggio e cristallino – ricorda il Sindaco di Serravalle Pistoiese, Patrizio Mungai – Nel suo percorso di vita ha saputo trasmettere insegnamenti importanti e alti ideali che hanno promosso un ciclismo leale e pulito, soprattutto tra i giovani”.

 
“La complicità instaurata con la nostra comunità – ricorda Mungai - nacque dalla intima amicizia e sincera stima che legò Martini al nostro concittadino Franco Ballerini, che Martini considerava come un figlio”.

 
“I profondi legami instaurati con la nostra gente – spiega il Sindaco - si tradussero nel conferimento della cittadinanza onoraria, meno di quattro anni fa. Per Serravalle Pistoiese fu un grande onore vedere con quanta sincera soddisfazione Alfredo apprese questa notizia, che gli fu preannunciata durante il “Franco Ballerini Day”. Gli insegnamenti di uomini come Martini e Ballerini sono sicuro che continueranno a produrre effetti positivi, ispirando e motivando nuove generazioni di atleti” conclude Mungai.

 
 
Serravalle Pistoiese, 26 agosto 2014