Martedì 26 ottobre 2021

Al via il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Martedì 28 Settembre 2021

Il 1 ottobre parte il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni.
Per la prima volta l’Istat effettua la rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale e non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse: la famiglia può essere chiamata a partecipare ad una delle 2 diverse rilevazioni che si effettuano oppure non essere coinvolta dall’edizione in corso.
Il nuovo censimento è comunque in grado di restituire informazioni rappresentative dell’intera popolazione, grazie all’integrazione dei dati raccolti con le diverse rilevazioni campionarie svolte (la rilevazione detta areale e quella da lista) con quelli provenienti dalle fonti amministrative.
I principali vantaggi introdotti dal nuovo disegno censuario sono un forte contenimento dei costi della rilevazione e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie.
Tutte le informazioni rilasciate dalle famiglie coinvolte devono fare riferimento alla data del 3 ottobre 2021: partecipare al Censimento è un obbligo di legge.

Se trovate una locandina CENSIMENTO ISTAT presso la vostra abitazione:
Siete coinvolti nella rilevazione areale  che coinvolge alcune famiglie individuate tramite un campione di indirizzi ricavato su base territoriale.
La rilevazione è condotta da personale incaricato dal Comune, che si reca presso le famiglie e somministra loro il questionario digitale.

Dal 1 al 13 ottobre le famiglie coinvolte in questa rilevazione vengono avvisate dell’avvio della rilevazione attraverso una locandina affissa su androni, cortili dei palazzi, abitazioni e ricevono nella cassetta della posta una busta non nominativa contenente una lettera ufficiale dell’Istat  e un pieghevole informativo.
La locandina informa su Censimento in corso, nome del rilevatore incaricato per somministrare il questionario, giorno e ora in cui il rilevatore farà visita e fornisce tutti i contatti utili per ricevere indicazioni relative alle operazioni della rilevazione.
La lettera comunica che un rilevatore incaricato dal comune si recherà presso l’abitazione della famiglia per somministrare il questionario e fornisce tutti i contatti per ricevere assistenza e chiarimenti.
Dal 14 ottobre al 18 novembre si svolge la rilevazione con le interviste «porta a porta»: la famiglia riceve a casa la visita del rilevatore munito di tesserino che le somministra direttamente il questionario tramite tablet.
Non è possibile compilare il questionario via web.
 

Se ricevete una lettera CENSIMENTO ISTAT a casa:
Siete coinvolti nella rilevazione da lista, che interessa alcune famiglie che rientrano nel campione estratto dal Registro base degli individui ed ha lo scopo di raccogliere informazioni sulle caratteristiche socio-demografiche del Paese.
Le famiglie coinvolte nella rilevazione ricevono, dalla fine di settembre ai primi di ottobre, una busta contenente una lettera ufficiale dell’Istat indirizzata all’intestatario del foglio di famiglia e un pieghevole informativo.
La lettera fornisce  le credenziali di accesso al questionario online e tutti i contatti per ricevere assistenza e chiarimenti.
A partire dal 4 ottobre la famiglia può compilare il questionario online, utilizzando le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa.
In alternativa, la famiglia si può recare presso uno dei Centri comunali di rilevazione (CCR), che rimarranno attivi per tutta la durata del Censimento, per compilare il questionario via web in maniera autonoma su una postazione con accesso a internet o con l’aiuto di un operatore comunale.
Le famiglie che non avranno ancora compilato il questionario online o che lo avranno fatto in maniera incompleta riceveranno già  a ottobre un promemoria dall’Istat che ricorda loro l’obbligo di rispondere.
La compilazione del questionario online potrà avvenire fino al 13 dicembre. Dal 14 dicembre l’intervista sarà possibile solo tramite rilevatore, telefonicamente oppure al domicilio.
La rilevazione si chiude il 23 dicembre 2021.

Centro Comunale di Raccolta
Il Centro Comunale di Raccolta è istituito nel palazzo Comunale Capoluogo – Via G. Garibaldi n. 54- piano terra- ufficio anagrafe.
Per le famiglie campione della rilevazione da lista sprovviste di pc è a disposizione un computer per la compilazione autonoma ovvero una postazione per la compilazione assistita da personale addetto al Censimento.
ORARIO DI APERTURA:
Lunedì- sabato: 9.00-12.00
Martedì: 15.00-17.00

Info & contatti
Ufficio Comunale di Censimento
Responsabile: Roberta Vitali.
Per informazioni:
mail: anagrafe@comune.serravalle-pistoiese.pt.it
Ufficio: 0573917229-212-241

 

Ufficio di riferimento: 

Servizi al cittadino

Indirizzo: 

Serravalle Pistoiese,Via Garibaldi 54 - Palazzo Comunale
Casalguidi (sede distaccata), Piazza Gramsci n. 10
 
Attenzione
La sede distaccata dell'ufficio è stata provvisoriamente spostata presso la Biblioteca Comunale in Piazza Vittorio Veneto a Casalguidi.

Orario: 

Serravalle Pistoiese
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13
Martedì dalle ore 15 alle ore 17
Sabato dalle ore 8.30 alle ore 12

I sacchi multi-materiale per la raccolta differenziata si consegnano negli orari di apertura sopra riportati.

Casalguidi
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30
Martedì dalle ore 15 alle ore 17
Sabato dalle ore 8 alle ore 12

 

Telefono: 
0573 917229 (Serravalle P.se) - 0573 917401 e 0573 917412 (Casalguidi)
Fax: 
0573 917244 (Serravalle P.se) - 0573 917410 (Casalguidi)
Responsabile: 
Istruttore Direttivo Amministrativo
Roberta Vitali
Telefono:
0573 917229