Sabato 5 dicembre 2020

XII Serravalle Jazz - "Note con le gonne" alla Rocca

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
Serravalle Jazz 2013 - locandina

E’ stato presentato il programma della XII Edizione del “Serravalle Jazz”, organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia in collaborazione con il Comune di Serravalle Pistoiese e la direzione artistica di Maurizio Tuci.
La rassegna si terrà il 25, 26 e 27 agosto nella suggestiva Rocca medievale di Serravalle Pistoiese:

IL BORGO è pronto ad ospitare questa prestigiosa rassegna che quest’anno mette in primo piano le donne del jazz; lo stesso titolo “Note con le gonne” dona un tocco di leggerezza ad un tema importante, soprattutto in questo momento socio-culturale. Ringrazio la Fondazione Cassa di Risparmio e il suo Presidente, il professor Ivano Paci, che da anni stanno portando avanti sul nostro territorio questa manifestazione di successo. Un grazie anche a Maurizio Tuci, direttore artistico del Serravalle Jazz, per la capacità di costruire con originalità ogni anno una rassegna dal grande valore artistico” dice l'assessore alla cultura e vice sindaco, Simona Querci.
 
large_jazz_2013_1.jpg

Come ogni anno il Comune di Serravalle Pistoiese si occuperà dell’aspetto logistico dell’evento.
Sarà a disposizione un servizio di bus navetta, dalle 20.30 alle 24.30, con partenza e ritorno presso il parcheggio di Masotti, in via dei Salici.

Le associazioni del territorio si occuperanno dei punti di ristoro Misericordia di Castellina e Masotti e Pro Loco di Serravalle.

Anche l’Ufficio Turistico sarà aperto in via straordinaria, dalle 17.00 alle 24.00, qui si potranno avere informazioni sulle strutture turistico-ricettive del nostro territorio e da qui si potrà partire per visitare la Torre del Barbarossa" (0573-917308).

Si portà inoltre visitare la mostra "Non lo direbbi mai" di Gabriele Erno Palandri, ospitata sopra il loggiato della Chiesa di San Michele e aperta dalle 21.00 alle 24.00

 

COMUNICATO STAMPA “SERRAVALLE JAZZ” (In allegato a questa pagina del sito la cartellina stampa)
http://www.comune.serravalle-pistoiese.pt.it/content/eventi/xii-serravalle-jazz-note-con-le-gonne-alla-rocca

L’AGENDA

25 agosto 2013| Prima Giornata
large_jazz_2013_2.jpgIl festival si apre domenica 25 agosto alle ore 18 all'Oratorio della Vergine Assunta con il seminario Le donne del jazz, tenuto da Francesco Martinelli, storico e critico musicale. Il seminario offrirà una panoramica sulle artiste che hanno attraversato il jazz, mettendo in evidenza le loro caratteristiche musicali e il loro specifico apporto alla sua evoluzione.

Saranno della chansonnière francese Édith Piaf, reinterpretate dal Monica Menchi Trio, le prime note con le gonne a riecheggiare sotto la Torre di Castruccio per il concerto di apertura del festival alle ore 21. Per quanto la Piaf non sia stata una cantante jazz e poche siano state le sue incursioni in questo genere, è stata sempre molto apprezzata dai musicisti e dalle cantanti di jazz, che hanno attinto al suo repertorio. La vie en rose così come Non, je ne regrette rien sono diventati tra gli standard più eseguiti. Come alcuni anni fa per Billie Holiday, Monica Menchi, attrice e regista, nel cinquantenario della morte della Piaf, avvenuta nel 1963, ha costruito una drammaturgia di testi e musica con il desiderio di trasmettere lo straziante e sconfinato dolore di un'umanità spesso umile e fragile. Sul palco dà vita alla Piaf, legando biografia e canzoni, reinterpretate in chiave jazz dalla validissima cantante pistoiese Antonella Grumelli e dal pianista Daniele Biagini, già ospite del Serravalle Jazz con un performance su Bud Powell.

La chiusura della serata, come da tradizione, è riservata alla Barga Jazz Big Band, guidata quest'anno dal maestro Mario Raja, che l'aveva già diretta a Serravalle nell'esecuzioe dei Concerti Sacri di Duke Ellington, evento da cui prese le mosse il Serravalle Jazz. L'Orchestra di Barga quest'anno ha scelto come ospite d'onore il sassofonista Pietro Tonolo, già militante in passato tra le fila dei suoi solisti. Pietro Tonolo è considerato tra i jazzisti più significativi e ricchi di contenuti del panorama italiano ed europeo, con i suoi oltre 90 album registrati sia come leader sia come sideman di importantissimi musicisti. Si ricordano le sue incisioni con accompagnamento di solo pianoforte (con pianisti particolarmente attenti alle sue escursioni extra armoniche), i suoi trii senza pianoforte e ultimamente i gruppi di sole percussioni. Al Serravalle Jazz era stato protagonista di un concerto memorabile con il quartetto di sassofoni Arundo Donax e due anni fa con il gruppo di Alessandro Fabbri, a ricomporre le strade compositive di Billy Strayhorn. Al festival insieme alla Big Band eseguirà i brani vincitori del concorso di Barga 2013 ispirati alle sue composizioni.

26 agosto 2013 | Seconda Giornata
La seconda giornata del festival, lunedì 26 agosto, inizia alle 18 con il seminario Nina Simone Story, tenuto dalla cantante Rebecca Scorcelletti, protagonista nella serata di un concerto dedicato all'artista statunitense. Il seminario, nel decennale della morte, ripercorrerà la sua vita musicale di Nina Simone, attraverso il supporto di filmati, mettendone in evidenza i vari stili, l'impegno nella lotta per i diritti civili e il marchio che ha impresso nella tormentata storia del jazz.

Tre i concerti della serata. La prima a salire sul palco sarà la vocalist fiorentina Stefania Scarinzi, accompagnata al pianoforte da Gianluca Tagliazucchi. Omaggio a Abbey Lincoln è il titolo del loro concerto, che propone un percorso all'interno dell'universo musicale della cantante, compositrice e attrice statunitense, meno nota di altre sue colleghe, ma indubbiamente di grande interesse. Il suo nome, in parte, è legato a quello del marito, il batterista Max Roach, con il quale tra la fine degli anni '50 e gli anni '70 incise alcuni dischi musicalmente memorabili e ideologicamente importanti, ispirati alle rivolte nere per i diritti civili.

Dopo l'omaggio alla Lincoln, la serata proseguirà con il tributo alla figura carismatica di Nina Simone. Rebecca Scorcelletti, accompagnata da Antonino Siringo al pianoforte, con Michele De Filippo al sax come guest, interpreterà il suo Omaggio a Nina Simone. Nota al grande pubblico come la voce inconfondibile di My baby just cares for me e I want a little sugar in my bowl Nina Simone è l'autrice di interpretazioni indimenticabili che dal 1955 agli anni ’80 l'hanno imposta come voce sciamanica del suo tempo. Il trio ripercorre quel trentennio toccandone le tappe musicali più significative ed alcune meno note caratterizzate da brani come Flo Me La e Zungo, fortemente legati alla tradizione africana dalla quale Nina Simone mai si affrancherà.

In chiusura, ospite per la prima volta del Serravalle Jazz, la musicista partenopea Carla Marciano, con il suo Quartet: Carla Marciano sax, Alessandro La Corte piano, Aldo Vigorito contrabbasso e Gaetano Fasano batteria. Altosassofonista e compositrice apprezzata sia per la grande passionalità ed energia, quanto per il fraseggio particolarmente articolato e l'inconsueta vena interpretativa e compositiva e accreditata tra le più interessanti musiciste e compositrici italiane attuali, la Marciano propone al festival un set di suoi brani dall'ultimo lavoro, che dà il titolo anche al concerto, Stream of Consciousness (2012). Si tratta di una musica senza filtri, sempre più diretta ed emozionale, in cui utilizza un linguaggio improvvisativo aperto ad ogni rischio per comunicare il proprio mondo interiore, le proprie emozioni, le proprie passioni o ansie più profonde.

27 agosto 2013 | Terza Giornata
Nature Boy, Eden Ahbez e Nat King Cole è il titolo del seminario delle ore 18 all'Oratorio della Vergine Assunta condotto da Maurizio Tuci e Mauro Grossi. Prendendo spunto dall'ultimo lavoro del pianista e compositore livornese Mauro Grossi, Eden (2012), audace e riuscitissimo concept album di sedici composizioni originali che hanno la comune radice nel brano Nature Boy, il seminario racconta la storia rocambolesca dell'incontro tra Eden Ahbez, autore del pezzo, e Nat King Cole e di come il grande cantante e pianista di jazz accolse nel suo repertorio un brano diventato leggendario.

Mauro Grossi Special Trio è il protagonista del primo concerto della serata alla ore 21 alla Rocca di Castruccio. Mauro Grossi al piano e Nicola Vernuccio al contrabbasso assieme alla cantante fiorentina Claudia Tellini, una delle più valenti e apprezzate espressioni della vocalità a livello nazionale, daranno vita al concerto Eden e altre storie .
Il trio offre un programma composto da brani originali di Mauro Grossi. Accanto a pezzi in gran parte scritti espressamente per la vocalità complessa di Claudia Tellini, vengono presentate composizioni tratte da Eden, nuovo e creativo approccio agli standard, lontano da qualunque tipo di revival e insieme atto musicale d'amore di Mauro Grossi per il brano Nature Boy, che celebra l'amore come "tolleranza e rispetto". La formazione si distingue per affinità, libertà stilistica e facilità comunicativa, caratteristiche riscontrabili solo quando il jazz è davvero di indiscutibile qualità.

La serata e la dodicesima edizione del festival si chiudono con il ritorno della signora del jazz italiano più famosa e apprezzata nel mondo, la pianista e compositrice Rita Marcotulli, già ospite del Serravalle nel 2008. In duo con il fisarmonicista straordinariamente versatile Luciano Biondini, la pianista per antonomasia, con le sue musiche originali, prende per mano l'ascoltatore in un cammino denso di sentimento e significato, eseguendo brani che si fondono in un'unica forma, di coloratissima e romantica bellezza. Rita Marcotulli conclude così l'escursione nel jazz al femminile con un concerto dove la femminilità della musicista trova la più compiuta espressione.

Ingresso libero a tutti gli eventi.

I concerti sono garantiti anche in caso di pioggia,ma si svolgeranno in sedi diverse, sempre comunque nel centro di Serravalle Pistoiese.

È previsto un servizio gratuito di bus navetta (parcheggio Masotti/Serravalle Paese) per tutte e tre le serate dalle ore 20.30 alle ore 00.30.

Info:
Comune di Serravalle Pistoiese
Ufficio Cultura: Tel. 0573 917403/917414
Ufficio Informazioni Turistiche: Tel. 0573 917308
Addetto Stampa: Cell. 329-6503582 - a.tasselli@comune.serravalle-pistoiese.pt.it
www.comune.serravalle-pistoiese.pt.it

Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
Tel. 0573 97421 email: info@fondazionecrpt.it
www.fondazionecrpt.it/serravallejazz.html

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica
Tel. 0573 21622

Relazioni con la stampa
Simona Polvani
Tel. 340 2364092 email: simona.polvani@gmail.com

Ufficio di riferimento: 

Cultura

Indirizzo: 

Via Garibaldi, 54 Serravalle Pistoiese (PT)

Orario: 

Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 13.00
Il Martedi pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00

Telefono: 
0573 917218
Fax: 
0573 51064
Responsabile: 
Istruttore Amministrativo
Daniele Benedetti
Telefono:
0573 917208