Lunedì 16 ottobre 2017

Nomadi in concerto

Versione stampabileInvia per emailVersione PDF
nomadi.jpg

Causa maltempo l'attesa esibizione dei "Nomadi" a Casalguidi, prevista per lunedì 18 settembre, è stata rinviata a domenica 24 settembre.
 
L'ingresso è libero e il concerto inizierà alle ore 21,30.
 
Sul palco di Piazza Gramsci, lo storico gruppo guidato dal tastierista-fondatore Beppe Carletti presenterà il nuovo frontman Yuri Cilloni.
 
Sono i primi anni 60 quando tra Modena e Reggio Emilia Beppe Carletti e Augusto Daolio decidono di formare una loro band.  L’esordio avviene nel 1963  e il nome scelto è Nomadi,  denominazione scelta un po’ per caso ma forse anche per destino.
 

Nel 1965 esce il loro primo 45 giri dal titolo Donna la prima donna e un anno dopo inizia la collaborazione con un allora sconosciuto Francesco Guccini. Da questo sodalizio nascono canzoni che segneranno una tappa fondamentale nel panorama musicale italiano: Noi non ci saremo  e Dio è morto, diventeranno dei veri e propri stendardi per milioni di giovani. E nel 72 Io Vagabondo ancora oggi canzone simbolo della band e inno per diverse generazioni.
 

Da questo momento inizia la scalata: partecipazioni televisive, presenza alle manifestazioni canore e numerosi lavori discografici che porteranno la band ad avere un riconoscimento ufficiale da parte di critica e pubblico. Il lavoro dei Nomadi non si arresta negli anni nonostante le diverse sostituzioni all’interno del gruppo, ma al contrario riescono a rinnovarsi, modernizzarsi e trarre linfa musicale da ogni nuovo componente.
 

Sono passati 54 anni ma loro sono ancora lì: 90 concerti all’anno in tutta la Penisola con una media annuale di 1.000.000 di spettatori che comprendono bambini, genitori e nonni, creando così quello che si può definire il “ popolo nomade”. Inoltre la band ha assunto anche la nomina di gruppo più longevo in Italia e prima di loro solo i Rolling Stones.

IL 10 giugno 2016 è uscito il doppio album “Così sia-XXIV Tributo ad Augusto” anticipato dal singolo “Così sia” .

Documenti allegati: 
Ufficio di riferimento: 

Cultura

Indirizzo: 

Via Garibaldi, 54 Serravalle Pistoiese (PT)

Orario: 

Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 13.00
Il Martedi pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00

Telefono: 
0573 917204
Fax: 
0573 51064
Responsabile: 
Istruttore Amministrativo
Daniele Benedetti
Telefono:
0573 917208